Cooperativa di comunità l'Istrice

Cura e manutenzione del paesaggio, parchi e giardini, ingegneria naturalistica, muretti a secco
... e molto altro

Fondazione della Cooperativa Istrice

Ottobre 2018


Il Circolo Matteotti di Santa Vittoria (Sestri Levante) ha contribuito, nell'ottobre 2018, alla fondazione di una cooperativa di comunità di produzione e lavoro, la Cooperativa Istrice, operante principalmente negli ambiti della cura e manutenzione del paesaggio (manutenzione di boschi e sentieri, muri a secco e ingegneria naturalistica; manutenzione di parchi e giardini).

La cooperativa di comunità, istituita per decreto dalla regione liguria, è uno strumento utile a ricreare un legame economico territoriale a vantaggio della collettività intera.

Nella Cooperativa Istrice non ci sono contratti di lavoro con i soci. Solo contratti d'opera e di servizio: non ci sono né lavoratori dipendenti, né lavoratori para-subordinati, ma esclusivamente lavoratori autonomi non imprenditori. Questo ci permette di lavorare nella forma dell'appalto d'opera e di servizi, aggregando lavoratori autonomi soci e non soci, che mantengono ognuno la propria autonomia. Al contempo, da una rappresentanza formale e sostanziale a tutti quei lavoratori che riconoscono come valori fondanti il "far da se" e il "fare insieme".

Uniti nel fare, e nel disfare, perché per costruire un futuro bisogna prima sognarlo, poi sognarlo insieme; infine, farsi spazio tra le macerie del vecchio mondo in rapido disfacimento.

L'esigenza di dare una risposta concreta e coerente con i nostri ideali alle sfide del nostro tempo, lavoro in primis, ci ha portato al confronto diretto con le problematiche fiscali, burocratiche e legali connesse a tale avventura. Le stiamo affrontando, in autonomia, come una sfida al tempo che corre, cercando di socializzare le nostre scoperte, piantare dei semi e radicare nel territorio un necessario germe di cambiamento.

Non r-esiduali ma r-esistenti, come ultimo omaggio alle lotte di chi si è sempre battuto per i propri ideali , per la propria vita e per la propria terra, o per usare una sola parola che le racchiude tutte, per la propria libertà.

Anche per questo motivo ci è stato sollecitato un intervento a mezzo stampa, e l'indizione di un "congresso", aperto al territorio, che affronti nel concreto la spinosa questione del lavoro. È un'operazione decisamente ambiziosa, la posta in gioco è molto alta, anche perché la radio veicola soltanto le opinioni degli "esperti" del mondo del lavoro. Ma noi siamo qui ed ora, e abbiamo da dire la nostra. Quel che mettiamo in campo è la riappropriazione del vivere, delle aspirazioni, del nostro territorio.

La cooperativa istrice si affaccia nel mondo virtuale tramite il sito internet http://www.istrix.it ed è raggiungibile per informazioni alla mail info@istrix.it .

Risposta all'Interpello rivolto all'Agenzia delle Entrate

Lunedi 20 Maggio 2019
Il nostro interpello e' stato accolto dall'agenzia delle entrate. Sinteticamente, significa che chi opera per un committente agricolo mediante "l'uso di macchine agricole", fattura con iva al 10% e non al 22% come per gli altri servizi. Un risparmio notevole per la cooperativa, che e' in contabilita' ordinaria e quindi ogni tre mesi deve versare l'iva. Per chi volesse approfondire, qui il link: risposta all'interpello.

Primo Comunicato Stampa della cooperativa

in vista dell'assemblea pubblica del 5 Maggio 2019
Per la preparazione del congresso pubblico "Federazione dei Lavoratori Non Subordinati - uno sguardo al presente ma, soprattutto, volto al futuro"... Qua si puo leggere una locandina "di preparazione".
info@istrix.it --- 351 5233020
circolo.noblogs.org - sito del
circolo Matteotti sede dell'istrice

asocial - Forum e sito dinamico in drupal